Prestito di consolidamento

Prestito di consolidamento

Contrarre un "prestito per consolidamento"  significa estinguere uno o più prestiti in corso (in genere fino ad un massimo di tre) con una sola rata.

É consigliabile fare questa scelta quando si vuole ridurre un impegno mensile che inizia ad essere pesante da sostenere, oppure per motivi di convenienza , ad esempio il tasso del finanziamento che si vuole chiudere non é vantaggioso.
I vantaggi in caso di approvazione sono ovvi: la nuova rata e quindi l'impegno mensile sarà più basso e quindi più sostenibile, e il reddito personale ne risulterà così decompresso.

Per ottenere il "prestito per consolidamento" è necessario che il richiedente sia stato puntuale nel pagamento delle precedenti scadenze, e che il reddito non abbia subìto forti riduzioni, o successivi indebitamenti troppo recenti.

Per questa tipologia di prestito, quando la somma da estinguere risulta sopra i 15.000€  si consiglia di attivare la richiesta a doppia firma , cioè con un garante (un familiare) in modo da avere maggiori possibilità di successo.                  In caso di consolidamento si può richiedere fino ad un massimo di €. 40.000

 
Nessun commento